Passa ai contenuti principali

INNOVAZIONI CONSIGLIO COMUNALE

Sono numerose le innovazioni che il Consiglio Comunale può introdurre, tuttavia, è necessario un confronto fra gli amministratori locali al fine di valutare quali strumenti operativi attivare.

Il Consiglio Comunale ha l'opportunità di introdurre specifiche innovazioni, sia per il proprio funzionamento interno, sia per l'attività ispettiva nei confronti della macchina amministrativa, sia per l'avvio di nuove modalità per la consultazione delle categorie professionali e dei cittadini.

Di seguito si elencano alcune innovazioni per il Consiglio Comunale:

  1. Funzionamento interno Consiglio Comunale (intranet e strumenti operativi)
  2. Lavori operativi Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari
  3. Lavori operativi Conferenza dei Presidenti delle Commissioni Consiliari
  4. Controllo della documentazione dell'Amministrazione Comunale
  5. Comunicazione dei Gruppi Consiliari e dei Consiglieri Comunali
  6. Nuove modalità per la consultazione delle categorie professionali e dei cittadini

Una prima innovazione è stata introdotta con la condivisione della Proposta di Legge sulla Cittadinanza Attiva, presentata da Mario Polese, consigliere segretario del Consiglio Regionale della Basilicata.

Commenti

Post popolari in questo blog

ALBO COMUNALE LAVORATORI

Abbiamo sviluppato il sistema operativo per attivare l'Albo Comunale delle Categorie Professionali, quale strumento delle relative Assemblee attivate sul territorio.
I cittadini che intendono iscriversi all'Albo Comunale della propria Categoria Professionale, possono procedere nelle modalità approvate dal Comune di residenza.
I Comuni interessati possono contattare l'Anci Basilicata, a breve sarà disponibile anche la modulistica, da approvare in Giunta Comunale.

ASSEMBLEA CITTADINI RESIDENTI

Questo innovativo organismo locale consultivo, consente ai cittadini di costruire percorsi di sviluppo locali, nella condizione di individuare le criticità prioritarie della propria comunità e proporre soluzioni tecniche agli amministratori locali per la conoscenza, riduzione o eliminazione del fenomeno.
L'obiettivo prioritario è quello di riuscire a determinare l'indice occupazionale locale, tramite l'attivazione dell'albo delle categorie professionali.

LA STORIA DELLA FAMIGLIA

I cittadini lucani possono creare il proprio albero genealogico ed inserirlo nel Museo Digitale Comunale.
Il modello standard vuoto cartaceo sarà distribuito nei Comuni dove realizzeremo il seminario sul personaggio museale censito.
Il modello compilato va consegnato alla sede dell'Anci Basilicata in Consiglio Regionale a Potenza. Storia Famiglia Cristiano Pietro
Scarica il modello vuoto - Versione Beta multimediale